Calcolosi della colecisti storia clinica

Comment

Approfondimenti

Calcolosi della colecisti storia clinica

La presenza della calcolosi della colecisti attraversa quattro fasi che danno forma alla storia clinica di questa condizione patologica e sono rappresentate dalle seguenti tappe: formazione dei calcoli; fase asintomatica nel corso della quale i calcoli non causano alcun disturbo; fase delle coliche biliari; possibile insorgenza di complicazioni. In riferimento alla fase asintomatica va precisato che al suo esordio la calcolosi non causa sintomi per questo il paziente spesso viene a conoscenza del suo stato in maniera del tutto casuale nel corso di una ecografia prescritta in genere per indagare altre condizioni. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura di: http://www.benessere.com/salute/disturbi/calcolosi_colecisti.htm.

Fasi successive a quella asintomatica

calcolosi della colecisti storia clinica

calcolosi della colecisti storia clinica

Quando subentrano le fasi successive i soggetti calcolotici lamentano periodici o costanti disturbi che si palesano durante la digestione con manifestazione di disturbi caratteristici quali: eruttazioni, dolori a livello addominale di tipo acuto, flatulenza, bruciore di stomaco, gonfiore di pancia, gas addominale, stipsi o diarrea. Il sintomo più tipico della calcolosi della colecisti si riscontra negli episodi di dolore addominale del tipo colica a cui si associano spesso altri disturbi quali nausea e vomito; nel corso delle coliche biliari il dolore intenso si localizza dalla parte del fegato o centralmente nella parte alta a livello addominale con diffusione talvolta posteriormente ed in alto verso la schiena. La causa delle coliche dipende dalla contrazione della colecisti, in questo caso i calcoli vengono spinti verso il dotto cistico tentando di uscire dalla colecisti. Alcuni soggetti colpiti da calcolosi sono esposti a delle complicazioni a carico  della colecisti o il coledoco e tra le conseguenze più comune si registrano casi di: la colecistite acuta, la colecistite cronica, il tumore della colecisti, la fistola biliare, casi di ostruzione intestinale (se il calcolo migra a livello intestinale e se ha delle grosse dimensioni può causare una condiizone di urgenza che richiede un immediato intervento chirurgico).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.