• Pubblicità
  • Mortalità per colecistite acuta

    Mortalità per colecistite acuta La letteratura clinica negli ultimi anni ha decretato un sostanziale abbassamento della mortalità per colecistite acuta grazie ad un approccio terapeutico più adeguato alle condizioni di salute dei pazienti anziani. Attualmente anche se la soglia di rischio di morte per via del quadro patologico della colecistite acuta si è abbassata, anche […]
    Continua..
  • Complicanze della colecistite acuta shock settico

    Complicanze della colecistite acuta shock settico Dal punto di vista clinico si possono registrare diverse complicanze della colecistite acuta quali: accumulo di pus nella cistifellea, fuoriuscita di liquido dalla cistifellea in seguito a perforazione della parete, shock settico, broncopolmoniti, scompenso cardiocircolatorio. Il paziente che va incontro a questa tipologia di complicanza connessa con la colecistite […]
    Continua..
  • Ormoni gastrointestinali che favoriscono lo svuotamento della cistifellea

    Ormoni gastrointestinali che favoriscono lo svuotamento della cistifellea Per promuovere il regolare svuotamento della cistifellea intervengono diversi ormoni gastrointestinali che allo stesso tempo stimolano la motilità di questo organo dell’apparato digerente, ma gli ormoni gastrointestinali agiscono anche sul tono dello sfintere di Oddi. Ad esempio la colecistochinina (CCK), che viene prodotta dalla mucosa duodenale in […]
    Continua..
  • Reflusso biliare come si evidenzia

    Reflusso biliare come si evidenzia In condizioni normali, la valvola chiamata piloro si apre regolarmente per permettere al cibo ingerito di fluire dallo stomaco al duodeno, in presenza di un danno a questa struttura valvolare, oppure se il soggetto viene colpito da un’affezione all’apparato digerente, il piloro risulta incontinente per cui la bile ed il […]
    Continua..
  • Sindrome post-colecistectomia come si evidenzia

    Sindrome post-colecistectomia come si evidenzia Dopo una colecistectomia, procedura chirurgica che consiste nel rimuovere la cistifellea in caso di calcoli biliari ricorrenti, può manifestarsi nel paziente una condizione cronica detta sindrome post-colecistectomia. La casistica clinica segnala che circa il 10% degli interventi chirurgici di colecistectomia comporta come complicazione una condizione costituita dalla presenza di sintomi […]
    Continua..
  • Stasi della bile malattie colestatiche

    Stasi della bile malattie colestatiche Diverse patologie caratterizzate dalla stasi della bile nel fegato caratterizzano il quadro clinico delle malattie colestatiche, questo insieme di malattie causa nei pazienti che ne vengono colpiti una sofferenza delle vie biliari nel fegato. La stasi della bile nel fegato è una condizione da ascrivere ad un problema di drenaggio […]
    Continua..
  • Tecniche per effettuare la colangiografia

    Tecniche per effettuare la colangiografia Per indagare il funzionamento delle vie biliari è possibile eseguire un esame radiologico delle vie biliari e tra le tecniche per effettuare la colangiografia ci sono diverse metodiche caratterizzate da una specifica modalità di esecuzione. Con questo esame di imaging di radiologia è possibile quindi visualizzare le vie biliari per […]
    Continua..
  • Malattia policistica renale autosomica dominante come si evidenzia

    Malattia policistica renale autosomica dominante come si evidenzia Una malattia ereditaria autosomica dominante o recessiva come la malattia policistica renale autosomica dominante si caratterizza per la formazione di cisti renali che si sviluppano progressivamente all’interno di entrambi i reni che così vengono dilatati, la proliferazione di questi cisti va a sostituire il tessuto funzionante, questa […]
    Continua..
  • Colangite ricorrente piogena

    Colangite ricorrente piogena Nella popolazione del Sud-Est asiatico si riscontrano casi di colangite ricorrente piogena nota anche come colangioepatite orientale, i soggetti colpiti da questa problematica tendono a sviluppare la formazione intraepatica di calcoli pigmenti ossia concentrazione anomala di detriti e fanghiglia batterica a livello dei dotti biliari. La litiasi di dotti biliari intraepatici è […]
    Continua..