Proprietà benefiche della pilosella sulla bile

Comment

Approfondimenti

Proprietà benefiche della pilosella

In campo erboristico sono note le proprietà benefiche della pilosella (Hieracium pilosella), conosciuto sin dai tempi antichi come un efficace rimedio naturale drenante e disintossicante, a cui si aggiungono altri effetti salutari. Quest’erba amara, dai caratteristici fiori giallo-arancio, è consigliato a chi ha necessità di beneficiare di un’azione detox che aiuta a depurare il fegato contribuendo a depurare tutto il corpo. La pilosella favorisce l’eliminazione dei liquidi del corpo in eccesso e delle tossine, si consiglia infatti in caso di ritenzione idrica e di cellulite, agisce infatti per ridurre ristagni di liquidi, gonfiori a gambe e piedi, edemi. Le proprietà della pilosella non sono solo queste, dal momento che come rimedio green viene raccomandato anche per combattere le infezioni urinarie inoltre agisce sulle escrezioni e sul deflusso della bile, migliorando anche la funzionalità dei reni. Queste virtù sono da ascrivere all’azione antisettica, che si deve al principio attivo umbelliferone utile per combattere la cistite e le altre infezioni delle vie urinarie. Si consiglia la sua assunzione anche in caso di calcoli o se si vuole depurare il corpo da un eccesso di purine, una conseguenza che può insorgere nei soggetti che seguono un regime alimentare ricco di proteine di origine animale, inoltre è un valido aiuto per riattivare il metabolismo. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura di https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/20409-pilosella-proprieta-usi-come-assumere.

Effetti delle diverse formulazioni

Proprietà benefiche della pilosella

Proprietà benefiche della pilosella

Come rimedio detox, la pianta contribuisce positivamente sulla purificazione del sangue, inoltre favorisce la cicatrizzazione attivando un’azione antiemorragica. La pilosella è un prezioso alleato della pelle in quanto possiede proprietà antinfiammatorie astringenti utili per combattere acne ed infiammazioni. Come rimedio fitoterapico, si impiega la pianta intera fiorita per la preparazione di infusi e decotti, ma sono disponibili in commercio anche estratti fluidi e secchi, tintura madre, capsule e compresse a base dei principi attivi della pilosella. La tintura madre è consigliata per assicurarsi una maggiore un’azione antibiotica, dal momento che in questa formulazione si concentra una maggiore fonte di polifenoli, utile come rimedio di tipo diuretico ed antinfiammatorio a livello cutaneo. Si raccomanda il macerato glicerico, meno alcolico della tintura madre, per stimolare il drenaggio degli organi emuntori e per favorire una maggiore eliminazione delle tossine in circolo nel corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.